5 fatti sul gonfiore che ti lasceranno a bocca aperta

30 Novembre 2016 di fitinhub

Il gonfiore si sa è il peggiore nemico di pratica fitness: basta un po’ di aria nello stomaco per far sembrarere vane tutte quelle ore trascorse in palestra! Inoltre sentirti gonfia causa quel senso di spossatezza che non ti permette di essere produttiva e concentrata sul lavoro.

Le cause possono essere varie e oltre le solite raccomandazioni, ecco alcuni fatti sul gonfiore che ti lasceranno a bocca aperta.

1. Mangia in maniera sana e non per vedere il ventre piatto sotto il tuo tubino nero! 
C’è da dire, che le verdure posso causare gonfiore soprattutto se stiamo parlando di cavoletti di bruxelles, cavolfiori e broccoli. . Le verdure tendono anche ad essere ad alto contenuto di fibre insolubili, che mentre aiutano un regolare funzionamento intesitnale, hanno come effetto collaterale il gonfiore.  La soluzione? Cercare di masticare lentamente e ridurre l’ingestione di aria.

2. Le bevande gassate causano gonfiore, ma non sono le sole
Mentre le bevande analcoliche e frizzanti sono causa conclamata di aria nello stomaco, devi sapere che anche bere dalla cannuccia qualsiasi tipo di liquido, ha lo stesso effetto.

Vigg Leggings – clicca per acquistare

3. Alimenti diet o light causano più gonfiore
Se pensi di poter mangiare quantità industriali degli ultimi biscotti senza zucchero e senza grassi che hai comprato, sappi che vai incontro ad un sicuro gonfiore di stomaco. E qursto perchè sono cibi che contengono sostituti dello zucchero che sono difficili da digerire per l’intestino. Per soddisfare la tua voglia di zucchero piuttosto mangia un po’ di frutta.

4. I latticini e derivati non si limitano a gonfiare gli intolleranti al lattosio
Qualsiasi dato alimento avrà un impatto su ogni persona in modo diverso, ma i prodotti lattiero-caseari sono una causa  comune di gonfiore.

5. Stare seduta tutto il giorno provoca gonfiore 
Essere comodamente seduta tutto il giorno può rallentare la digestione, rendendo più probabile la costipazione. La prescrizione è semplice: muoviti. Anche alzarsi ogni 15 minuti o giù di lì per andare in giro può essere sufficiente ad evitare il problema.