9 cibi per una pancia più piatta a pranzo, cena, colazione e spuntini

19 Maggio 2016 di fitinhub

Se il tuo obiettivo è avere una pancia piatta, quello di cui hai bisogno è un’alimentazione sana e allenamento. Non c’è altro modo. Quindi se per sbarazzarti delle tue maniglie dell’amore puoi eseguire questo allenamento 9 cibi per una pancia più piatta.

Per prima cosa devi sapere che i grassi e i carboidrati non sono il nemico. Quello che devi evitare sono i cosiddetti picchi glicemici Leggi anche 5 carboidrati per mantenersi in forma senza allenarsi troppo

In ogni caso ecco alcuni alimenti mettere nella tua shopper per la spesa per avere una pancia piatta.

Colazione e spuntini 

Yogurt – Lo yogurt un alimento indispensabile per il tuo ventre. Ricorda, per ottenere i benefici, scegli quelli che sull’etichetta indicano “fermenti lattici vivi e attivi”

Frutti di bosco  – Questi piccoli frutti sono straordinari per il loro apporto di fibre. Secondo uno studio, maggiore è la quantità di fibre assunte minore sarà il numero di calorie assorbite. Il tuo prossimo obiettivo: mangiare mezza tazza al giorno di mirtilli, lamponi, fragole, more o qualsiasi altro tipo che ti piace.

Mandorle  – Oltre ad essere ad alto contenuto di grassi monoinsaturi, le mandorle sono ricche di fibre, proteine, vitamina E e magnesio, che aiuta il corpo a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue. Un suggerimento? Mangiale come snack perfetto pre o post allenamento; la quantità consigliata è di circa 23 mandorle (9 gr. di grassi monoinsaturi e 165 calorie)

Cioccolato fondente –  Il vero cioccolato fondente è ricco di benefici per la salute e, seppur in piccole quantità, migliora la digestione e combatte gli accumuli di grasso sulla pancia. Prova quindi le fave di cacao.

Avocado la nostra superstar incontrastata! 

Foto di Free-Photos

Pranzo e Cena

5. Spinaci – Tra i migliori in assoluto: ha un contenuto super-basso di calorie, ed è ricco di vitamina C, vitamina K, ferro, potassio e magnesio. Gli spinaci sono anche una buona fonte di calcio, che aiuta i muscoli addominali nella contrazione; sono poi  ricchi di fibre, che ti fanno sentire piena. Il modo più semplice per consumarli? Usali nelle insalatone o anche nei frullati.

1. Olio EVO Il Santo Graal dei grassi monoinsaturi e il re della dieta mediterranea. Opta per circa 2 cucchiai al giorno di olio, condendo il pesce fresco o le verdure, o mescolandolo con limone, aglio e spezie per creare le insalate

7. Uova – Le uova hanno tantissime buone qualità, ma la più grande è la capacità di farti sentire sazia, grazie al suo mix di aminoacidi essenziali, proteine e grassi. La maggior parte degli esperti concordano sul fatto che un uovo al giorno è sufficiente. Leggi anche Quante uova mangiare a settimana?

8. Salmone – Pesci grassi come salmone, tonno e sgombro, sono ricchi di acidi grassi omega-3 che accelerano il metabolismo, e di proteine che aiutano a rallentare la digestione e prevenire eventuali altre voglie. Che aspetti a mangiare questo pesce 1/2 volte a settimana?

9. Frutti di bosco  – Questi piccoli frutti sono straordinari per il loro apporto di fibre. Secondo uno studio, maggiore è la quantità di fibre assunte minore sarà il numero di calorie assorbite perché le fibre intrappolano in particelle di cibo e le trasportano fuori dal nostro organismo prima di essere completamente digerite. Il tuo prossimo obiettivo: mangiare mezza tazza al giorno di mirtilli, lamponi, fragole, more o qualsiasi altro tipo che ti piace.