9 consigli utili per un lato B a prova di bikini

7 Maggio 2017 di fitinhub

9 consigli utili per un lato B a prova di bikini

Il lato B a prova di bikini non l’ottieni stando seduta sul sedere che già hai. Ci vuole determinazione, costanza e tanta strategia. Si, perchè anche se non siamo in guerra (forse solo un po’ contro la cellulite) ci sono piccoli trucchetti che si possono mettere in pratica per raggiungere realmente il risultato che ci si aspetta.

Lontano dagli occhi, lontano dai miglioramenti. Sappiamo che tante volte vai in palestra e metti una maglietta sui fianchi per coprire il tuo lato B. Il punto è che sono riesci a vedere una determinata parte del corpo, difficilmente riuscirai a migliorarla. Quindi indossa una tipologia di abbigliamento sportivo che ti permetta di vedere i punti su cui lavorare. Ti motiveranno mentre ti alleni.

Non bistrattare l’allenamento con i pesi. Utilizzare il peso del corpo per allenarti è sicuramente importante, ma se vuoi massimizzare i risultati dovresti aggiungere del peso a dei movimenti base.

Prova gli esercizi isometrici. Invece di eseguire migliaia di ripetizioni prova a mantenere ad esempio un affondo per circa 30 secondi. Massimo risultato con “minimo” sforzo.  Scherzi a parte, questo piccolo trucchetto comporterà un’ulteriore contrazione del gluteo e dell’addome aiutandoti a stabilizzare la spina dorsale prima di risalire in posizione di partenza.

La fretta è sempre cattiva consigliera. Quando ti alleni con i pesi, la fretta dovrebbe essere l’ultima cosa che deve motivarti. Sia che si tratti di eseguire delle sessioni un po’ più lunghe in palestra, sia che si tratti di raggiungere risultati, essere mossi dalla fretta di raggiungere quanto prima l’obiettivo non ti farà bene. Inoltre che utilizzare psi pesanti, necessita di una certa concentrazione.

Mini allenamenti possono essere una soluzione. Di’ la verità anche ti quando vai in bagno ne approfitti per fare qualche squat se sei stata troppo tempo sedutaPuoi anche salire le scale a piedi, se possiedi un paio di cavigliere con pesi utilizzare per eseguire delle leg extentions durante le telefonate. Diciamo che tutto migliora la situazione. Mini workout ad alta intensità total body di 20 minuti

Mentre cammini, tonifica. Quando esegui un passo, mentre stai per sollevare il piede della gamba che rimane dietro, fai leva sull’alluce aggiungerai un’ulteriore contrazione ad ogni passo.

Anche qui, ci vuole tanta idratazione. Bere molta acqua aiuta a idratare la pelle e darle un look più sano. Inoltre opta per olio di cocco naturale per un effetto seta.

Mangia in maniera sana. Mangiare principalmente verdure ed abbinarle con proteine e carboidrati, ti aiuterà ad evitare il fastidioso problema della cellulite, causato in parte anche dalla cattiva alimentazione.

Evita le linee. Quando sei in spiaggia, non risparmiare in crema solare con un fattore di protezione adeguato, i segni del bikini non fanno un bell’effetto. Se però leggi questo articolo in ritardo, e già li hai, allora puoi provare a riparare i danni con un autoabbronzante.