Allenarsi con Kettlebell: cardio, forza e calorie

9 Giugno 2016 di fitinhub

Sapevi che allenandoti con i kettlebell bruci circa 400 calorie in 20 minuti? Ti permette di Combini cardio e di rinforzamento muscolare.

Clicca per acquistare i capi più cool dello Shop

Tra gli altri benefici ci sono:

  • Rinforzamento degli addominali
  • Rinforzamento della parte alta del corpo
  • Rinforzamento della schiena
  • Rinforzamento collo

Ovviamente prima di procedere dai un’occhiata a qualche tutorial o fatti aiutare da un trainer

Esegui l’allenamento per l’addome con i kettlebell

L’allenamento con i kettlebell è un allenamento completo a 360° perchè combina forza, equilibrio, potenza esplosiva nella maggior parte degli esercizi che puoi eseguire con l’attrezzo. E’ importante quindi riuscire a gestire il kettlebell in maniera tale da poter eseguire un’ampia gamma di movimenti. Una volta raggiunto un equilibrio tra capacità di gestire l’attrezzo e peso, procedi pure con diversi esercizi. Continua a leggere per visualizzare gli esercizi.

Deadlift ad una gamba

Single leg deadlift
  • Per prima cosa tieni tra le mani un kettlebell nella mano destra e alza leggermente il piede sinistro da terra.
  • Schiena dritta, butta in avanti la parte superiore del corpo mentre la gamba sinistra si alza all’indietro.
  • Fai attenzione a formare una linea dritta che parte dalla testa e arriva al tallone.
  • Evita rotazioni, e mantieni le scapole dritte verso la parte bassa della schiena.
  • Schiena dritta e glutei contratti ritorna in posizione di partenza.
  • Questa costituisce una ripetizione. Continua per 12 volte da un lato senza mai poggiare il piede sinistro per terra. Una volta terminato, passa al lato successivo.

Thruster con kettlebell

  • Con le gambe divaricare, punte dei piedi che guardano in avanti, tieni un kettlebell pesante davanti a te con i palmi delle mani rivolti verso di te.
  • Con il petto dritto, esegui uno squat, finché la parte posteriore della coscia è parallela al pavimento.
  • Fai una breve pausa e poi ritorna su e solleva le braccia sopra la testa, ben distese e l’impugnatura del kettlebell ben salda.
  • Effettua 20-25 ripetizioni.

Kettlebell Swing

PT: Alfredo Vicinanza
Atleta: Adele Vicinanza
  • Impugna il kettlebell e assicurati che l’impugnatura sia ben sicura e che il movimento sia lanciato dallo squat.
  • Gambe divaricate a larghezza fianchi, punte dei piedi rivolte leggermente all’esterno, scendi in squat e mantieni il kettlebell con entrambe le mani tra le gambe.
  • Assicurati che la schiena sia piatta e gli addominali ingaggiati.
  • Inspirando, fai partire il movimento esplosivo che ti porterà in piedi, dai talloni e fai dondolare il kettlebell fino ad arrivare ad altezza spalle.
  • Buttando fuori l’aria, mantenendo sempre il controllo, ritorna nella posizione di partenza facendo dondolare il kettlebell tra le gambe.
  • Questa conta come una ripetizione. Esegui dalle 12 alle 15 ripetizioni.