Quando sono stanca: meglio dormire o allenarsi?

12 Dicembre 2016 di fitinhub

Quante volte ti è capitato di passare notti insonni e il giorno dopo  fare molta  fatica ad alzarti dal letto? Ecco se questa situazione si è verificata, avrà avuto anche delle ripercussioni sulla tua capacità/voglia di allenamento. Numerosi studi dimostrano come ci sia una strettissima correlazione tra l’esercizio fisico e il sonno. Se ci pensi bene allenarti durante il weekend, ad esempio, può risultarti più difficile perchè con tutta probabilità seri andata a dormire più tardi del solito.

  • Non hai chiuso occhio tutta la notte. L’allenamento di prima mattina diventa quasi impossibile, oltre che a diventare anche più pericoloso. Anche se si sta lavorando alla solita intensità, la privazione di sonno può avere effetti anche sulla tua concentrazione.
  • Se ti sei allenata una sola volta a settimana. Ogni programma di allenamento per essere efficace deve prevedere più di una sessione a settimana, quindi è ora di darsi da fare, buttarsi giù dal letto e dirigersi in palestra.
  • Se ti sei allenata praticamente ogni giorno. Forse allora è il caso di risposarti, per permettere ai muscoli di riprendersi dagli allenamenti pesanti della settimana.
  • Se senti che i tuoi muscoli sono indolenziti è il caso di dormire, il sovrallenamento può causare una diminuzione della qualità del sonno e la durata.

Prova l’allenamento con il bilanciere