Quante mandorle mangiare per perdere grasso addominale

1 Maggio 2017 di fitinhub

Hai probabilmente sentito dire (di certo più di una volta) che le mandorle fanno incredibilmente benne. Tra i benefici:

  • ti fanno sentire sazia
  • sono ricche di proteine e fibre
  • entrano perfettamente anche nella più piccola delle borsette, costituendo uno snack facile da portare ovunque.
  • sono versatilissime: puoi utilizzarle per preparazioni dolci o anche salate

Tra i tanti benefici ce n’è uno che riguarda il collegamento tra consumo di mandorle e perdita di grasso addominale. Consumare 35 grammi di mandorle arrostite e leggermente salate ogni giorno, sarebbe stata la chiave di volta per il dimagrimento in zona addominale.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Nutrition  

Iscriviti alla newsletter e ottieni il 15% di sconto sul primo acquisto e la spedizione gratuita

Non è propriamente una novità il fatto che inserire mandorle nel proprio piano alimentare supporti la perdita di peso in eccesso, in quanto contengono un’elevata quantità di proteine che aiutano a combattere la fame e grassi monoinsaturi che soddisfano il gusto, entrambe elementi importantissimi per la perdita di grasso in eccesso.

Ricetta torta di avena con fragole e mandorle

Ma il fatto che la perdita di grasso si concentri nella zona addominale è piuttosto sconvolgente. Secondo lo studio, coloro che hanno mangiato mandorle hanno perso più dell’1% del grasso addominale, rispetto alla loro controparte. I ricercatori sostengono che la perdita di grasso addominale in eccesso sia dovuta all’alta concentrazione di grassi insaturi che favorirebbe la riduzione di grasso viscerale.

Prima però di fare il pieno di mandorle, devi tenere a mente che il gruppo di persone che ha consumato mandorle durante lo studio, ha badato anche al numero di calorie consumate nell’arco della giornata.