Rassodare le braccia per superare la prova “sale e pepe”

25 Aprile 2016 di fitinhub

Rassodare le braccia, per superare la famosa prova “sale e pepe” richiede tempo e costanza. Ci sono tuttavia una serie di esercizi che puoi eseguire per raggiungere l’obiettivo. Eccone due, da inserire nel tuo programma di allenamento.

Iscriviti alla newsletter e ottieni il 15% di sconto sul primo acquisto e la spedizione gratuita

Rassodare le braccia per superare la prova “sale e pepe”

Push Up: ovviamente non c’è bisogno di nessun tipo di attrezzo. Mettiti con la pancia piatta al suolo, il peso dovrebbe essere sul petto. Posiziona le braccia a larghezza spalle con i palmi che fanno pressione sul suolo. I gomiti devono essere rivolti verso i piedi. Molto importante è assumere una posizione che ti permetta di eseguire l’esercizio. Se sei già un po’ allenata, puoi provare a distendere le gambe all’indietro facendo pressione sull’avampiede. Se invece ti stai approcciando per la prima volta all’esercizio, puoi portare all’indietro le gambe e fare leve sulle ginocchia. In entrambe i casi, la posizione della parte superiore non cambia.

A questo punto solleva il corpo supportato delle mani e dai piedi o ginocchia. Cerca di tenere una posizione retta con la schiena, contrai gli addominali e attenta a che i fianchi non si muovano. Una volta eseguito il movimento ritornare nella posizione di partenza.


Triceps Dip: Utilizza una panca, sedia o uno step che sia stabile e resistente in maniera tale che possa reggere il tuo peso. Le braccia e le mani dovrebbero essere coprire un’apertura pari alla larghezza delle spalle, i gomiti devono sono rivolti all’indietro leggermente piegati. Le gambe distese davanti a te leggermente piegate alle ginocchia. Lentamente porta il corpo verso il basso, finchè le spalle si posizionano al ti sotto dei gomiti.

Rassodare le braccia - Triceps Dips
Rassodare le braccia – Triceps Dips

Una volta terminato il movimento, spingete il corpo verso l’alto finché i gomiti sono quasi dritti ma senza bloccarli.