Ecco sfatati i miti sulle 4 diete più popolari di sempre

18 Agosto 2016 di fitinhub

Chi di voi non ha mai provato una di delle 4 diete più popolari che si conoscono, alzi la mano! Come in tutto ciò che diventa estremamente popolare in poco tempo, anche queste diete nascondono dei risvolti non del tutto salutari, e per quanto non amiamo la parola “dieta”, in questo caso forse è opportuno utilizzarla per far passare un certo tipo di messaggio. O almeno quello che qui crediamo essere un messaggio positivo: ovvero che ogni dieta può causare danni gravissimi se portata all’estremo.

Lilybod Leggings Holly – clicca per acquistare

La dieta del senza glutine

La credenza popolare vuole che sia priva di carboidrati quindi, con una dieta senza glutine sarebbe facile perdere peso in eccesso. Falso. Se non sei celiaco, non c’è motivo che tu escluda dal tuo piano alimentare gli alimenti che presentano glutine. Leggi anche Celiachia: il mito del senza glutine e gli alimenti naturalmente privi. L’ideale sarebbe assumere dei carboidrati che siano sano come ad esempio prodotti integrali, fortificati con vitamina B per sentirti sazia più a lungo e ricchi di fibre.

La dieta vegetariana

E’ la più sana in assoluto. Nulla di più falso. Gli effetti negativi per la nostra salute, nel tagliare dalla propria alimentazione tutti i prodotti di origine animale, sono enormi. Ci sono numerosi nutrienti che prendi dagli alimenti di origine animale, pensa ad esempio alle proteine che sono importantissime per riparare i danni da allenamento. Ovviamente le proteine possono essere prese anche da fonti vegetali, l’ideale sarebbe trovare un giusto equilibrio tra gli alimenti e i diversi macronutrienti che forniscono. Leggi anche Proteine vegetariane: le 12 migliori fonti di proteine vegetariane

La dieta vegana

E’ bassa in grassi saturi che si trovano nella carne, quindi più sana. Falso. Chi di voi ha anche solo provato a seguire una dieta completamente vegana, senza il supporto di un nutrizionista, è facile sia incorso in uno dei seguenti sintomi: appannamento, senso di stanchezza e mancanza di forze. Questo perchè, a meno che tu non faccia uso di integratori o abbia il supporto di un nutrizionista, finirai quasi sicuramente per non assumere vitamina B12, presente nella carne e nel pesc e perderti tutti i grassi buoni che da quest’ultimo ne derivano. Ovviamente gli omega 3 sono presenti anche in alimenti di natura vegetale come semi di lino, noci, tofu.

La dieta a basso contenuto di carboidrati

Eliminare i carboidrati ti fa dimagrire. Falso. Se ti è capitato di seguire questa dieta, probabilmente ti sarai trovata con la pancia gonfia, in ben più di un occasione. Probabilmente dovuta anche all’eccesso di proteine. La verità comunque è che una dieta priva di carboidrati, ti priva delle fibre necessarie per far svolgere all’organismo le sue regolari funzioni oltre che mantenere alti i livelli di energia. Il consiglio qui è di non demonizzare i carboidrati ma affidarsi a prodotti integrali ma anche a verdure ricche di fibre