Il trucco numero uno per eseguire squat efficaci

25 Marzo 2017 di fitinhub

Tutti, chi più chi meno, pensano di eseguire squat efficaci. Sembra un esercizio di banale esecuzione, tuttavia non sempre viene consigliato proprio perchè richiede una serie di accortezze che lo rendono un esercizio complesso e multiarticolare.

Una delle prime evidenze che forse non stai eseguendo il movimento in maniera corretta è se non attivi gli addominali, o meglio, se non senti lavorare gli addominali durante l’esecuzione dell’esercizio. Onde evitare di gravare eccessivamente sulle articolazioni e sulla zona lombare, l’attivazione del muscolo retto dell’addome risulta essere necessaria, puoi capire che stai attivando l’addome se senti una sorta di irrigidimento nella parte centrale del corpo. Se non hai la sensazione di avere il totale controllo e l’attivazione necessaria per eseguire correttamente il movimento, non potrai aumentare i carichi.

Atleta Adele Vicinanza

Sappiamo che attivare l’addome durante l’esecuzione degli esercizi non è semplice, quindi puoi attenerti a questi semplici trucchetti, onde evitare di compensare su atri muscoli e articolazioni:

  • Per quanto possa risultare curioso, porta l’ombelico verso la spina dorsale, soprattutto quando butti fuori l’aria.
  • eseguire gli esercizi di Kegel durante lo squat. Spieghiamo meglio: siccome il muscolo retto dell’addome e i muscoli del pavimento pelvico funzionano in tandem, eseguire gli esercizi di Kegel può aiutarti nell’attivazione di questi muscoli. Ti starai chiedendo come fare, scommetto. Molto semplice, immagina di attivare i muscoli esattamente nella stessa maniera in cui lo fai quando devi andare in bagno per urinare.
  • Strizza i glutei sia nella fase di discesa che nella fase di risalita del movimento.

E’ fondamentale eseguire lo squat in totale consapevolezza del movimento. Conviene quindi farti seguire da un trainer inizialmente, e se proprio vuoi provare il fai da te, cerca di iniziare eseguendo squat su una seduta, in questa maniera potrai concentrarti nell’esecuzione e letteralmente sentire i muscoli in azione.  In questa maniera, non solo avrai addominali super allenati, ma avrai la possibilità di aumentare il carico durante l’esercizio.